Posts on Twitter:

Quand un ministre d'Etat ne donne pas l'exemple. Ici l'acteur principal du film de yada Yada production. Le port du casque est obligatoire.



Retweet Retweeted Like Liked

nouveau slogan des internautes burkinabé suite à la boufonnerie du ministre de la sécurité Simon Compaoré!










Réunion de grands mâles à l’arrivée des beaux jours dans le massif de



















Ejército Político Electoral en plena acción preparando Centro de Votación. Mañana a votar



Posts on Tumblr:

Oggi quando Alessia finiva danza, io iniziavo la mia di lezione. Mi stava accompagnando mamma e le ho detto di prendere la macchina di papà così avrei potuto guidare io (primo anno di patente posso guidare solo la macchina di papà). Va beh, tutto tranquillo, arriviamo, mamma un po’ preoccupata ma non mi ha messo ansia durante il viaggio. Al ritorno è venuto papà a prendermi e porca miseria, stava tutto teso. Ad un certo punto c'era il limite di 70 e io andavo a 60 e lui mi diceva di andare piano. Sarà che la macchina è sua ma basta non ci voglio più guidare con lui che mi fa cagare sotto.

“Respira.È tutto okay.

Le cose si risolveranno, fidati, si risolveranno.

Non affannarti più del dovuto.

Respira. È tutto okay.

Ricorda che non sei sola/o.

C'è sempre una via d'uscita, c'è sempre una soluzione a tutto.

Fidati, c'è.

Perciò rilassati, fai un respiro profondo e lascia andare via la tensione dal tuo corpo.

Respira. È tutto okay. Al resto ci penserai domani”

-@lostinlonelinessalone

È tutto tranquillo: Le onde del mare non fanno rumore, il vento che soffia non si sente, la musica della discoteca non viene percepita.

Una tranquillità assurda che mai prima d'ora avrei affrontato.

Una tranquillità che deriva dal rilassarsi e dall'essere felice, così felici che non senti più nulla.

È normale che non si può essere sempre felici, e i rumori tornano a farsi sentire, soprattutto quelli fastidiosi,

Ma sai, oggi mi sento felice.