Posts on Twitter:

ยซ pensa alla della ยป L'ex del starebbe monitorando la situazione in casa per candidarsi come di ๐Ÿฆ“๐Ÿ†โšฝ๏ธโšช๏ธโšซ๏ธโžก๏ธ



Retweet Retweeted Like Liked






: ยซ torna titolare. ? E' un grande giocatoreยป Il della ritrova la : ยซ gioca, mentre difficilmente partirร  dall'inizio. Anche in ยป ๐Ÿฆ“โšช๏ธโšซ๏ธโžก๏ธ







































Posts on Tumblr:

Take your time…and breathe.

Il mio sogno irrealizzabile

Continuamente penso m a dove potremmo andare io e te assieme…
Ma te la immagini, che ne so, una vita assieme?
Qualcosa come svegliarsi uno accanto all’altro, tra le stesse coperte calde, ogni mattina…o quasi! 
Magari sentire lo stress della vita e le piccole cose che rendono triste e condividerle l’uno con l’altra, senza aver bisogno di mandarsi messaggi.
Potersi mettere in cucina e preparare una cosa buona che abbiamo voglia di mangiare o sedersi a bere una cioccolata calda nelle giornate grigie e fredde…
Guardare film su film seduti sul divano a coccolarsi e magari perché no, andare a girare il mondo mano nella mano…
Sconfiggere le difficoltà, perché solo assieme ci si sente completi.
Magari potrei cucinare per te e aspettarti la sera che torni da lavoro sempre con il cibo caldo e tu potresti farmi il caffe le mattine che ci svegliamo insieme..
E ti porterei a vedere gli stormi di uccelli che migrano d fanno mille forme strane nel cielo e a visitare le mie città preferite, ti poterei nei miei posti preferiti.
Ti immagini passare una giornata faticosa e ritrovarsi la sera ad addormentarci uno accanto all’altra? Non a mandarsi messaggi. A parlare…
Quanto sarebbe bello stare talmente tanto assieme da conoscere ogni sfaccettatura del carattere dell’altro? Poter scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo.
Non attendere il giorno dopo o chissà quando per un abbraccio per consolarsi ma poterlo fare subito. 
Pensa, potremmo darci tutti i baci che vogliamo durante la giornata e anche il giorno dopo e tutti quelli che seguono.
Non trovi sia incredibile?
*Questo è il mio sogno incredibile*

Te lo ricordi il primo bacio? “Guarda a che distanza siamo”

Te le ricordi le prime uscite?

Quelle più imbarazzanti, quelle del “Perchè non me lo chiede mai?”

Te la ricordi quella panchina?

Sì quella che un anno fa ci ha visto nascere

Ti ricordi quando hai iniziato a tenermi per mano?

“Ma state insieme?”

E quel portico sotto la pioggia? “Dici che c'è qualcuno?”

E il “mio castello” in quel parco a metà tra casa mia e casa tua?

Ti ricordi le gite insieme? “Dai che poi ci vedono”

Mattine, pomeriggi e notti passate in spiaggia

Le notti sulla spiaggia, solo io e te, solo l'amore

Te le ricordi?

Le feste? Le 3 di notte in motorino?

È l'anno della maturità “ma con me ci sei tu”

Il primo Natale con te

“Ti ho preso un regalo ma dimmi se ti piace, puoi cambiarlo se vuoi, ne ho guardati centomila, a me è piaciuto tanto, mamma mia sono una rompicazzo, e quindi ti piace?”

I film, la pizza “Devo farti assaggiare una cosa” e le coperte

Ti ricordi?

Tutte le promesse, i “Ti ci devo portare”, i “Comunque vada”

I miei attacchi di panico “Che hai?” “Non lo so stai con me”

Le liti che finivano sempre con un “Ti amo”

“Supereremo tutto”

Ti amo

Ma questa volta non ci sarà una lite

Non ci sarà nulla

Ci sarai solo tu che mi dirai le tue ragioni

Ed io che so già non riuscirò a resistere

E mi vedrai crollare ancora una volta

Ma non farai più niente

Perchè stavolta non cambierai idea

Perchè stavolta non mi dirai più “Ti amo” nè “Andrà tutto bene ”

Stavolta te ne andrai

Per la tua strada

Per sempre

Ed io resterò da sola

Ad amarti da lontano

A pensare a quanto siano belli i tuoi occhi verdi

A pensare a quanto bene tu abbia potuto farmi

A pensare a quanto io abbia fallito con te

A quanto il mio amore non sia stato abbastanza

A quanto tu nella tua vita non voglia più me

A quanto mi mancheranno le tue braccia forti a proteggermi

A quanto non amerò più nessuno come te

Alle volte in cui avrò un disperato bisogno di te

Alle volte in cui la vita sarà troppo difficile da sopportare

E non avrò te accanto

E tu non lo saprai

Non saprai più nulla

E quanto sta facendo male

Quanto tu non lo sai