Posts on Twitter:

9h ago tweeted: "This is a penalty https://t.c.." - read wh..
















Pescara, asilo nido “Cipì”: dalla Giunta il sì alla messa in sicurezza













































Posts on Tumblr:

Ritratti di persone famose fatti con la macchina da cucire

Una domestica britannica si è ritagliata una carriera nel mondo dell’arte grazie alla sua grande capacità di usare la macchina da cucire. Jane Sanders è in grado di realizzare ritratti di cantanti e personaggi famosi, giostrando la sua inseparabile Singer come se stesse suonando uno strumento musicale.

Con il suo metodo certosino e una grande capacità di immaginare i volti, ha realizzato i ritratti di leggende della musica come David Bowie, Blondie, Billie Holiday, Robert Smith, Liam Gallagher e Amy Winehouse.

La sua è una Singer degli anni ’60 che tiene in cucina, nel suo appartamento a Newcastle-upon-Tyne.  Jane, che è single con due figli, è molto seguita sui social e grazie al passaparola ha potuto vendere qualche opera, riuscendo a racimolare somme discrete, anche oltre i 400 euro al pezzo.

Ritratti fatti con la macchina da cucire

Una domestica britannica si è ritagliata una carriera nel mondo dell’arte grazie alla sua grande capacità di usare la macchina da cucire. Jane Sanders è in grado di realizzare ritratti di cantanti e personaggi famosi, giostrando la sua inseparabile Singer come se stesse suonando uno strumento musicale. (nella foto MERCURY/CATERS il ritratto del giovane Michael Jackson)

Source: Yahoo Notizie

Con il suo metodo certosino e una grande capacità di immaginare i volti, ha realizzato i ritratti di leggende della musica come David Bowie, Blondie, Billie Holiday, Robert Smith, Liam Gallagher e Amy Winehouse. (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

La sua grande forza è la precisione, che dona inoltre una certa tridimensionalità (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

Eccola vicino a una delle sue opere. Jane è una grande appassionata di musica, e tra i suoi artisti preferiti ci sono sicuramente i Manic Street Preachers. (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

Thom Yorke sarebbe fiero di questo ritratto (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

Dalla bozza a matita al prodotto finale, passando per tanto tanto filo: ecco come lavora Jane (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

La sua è una Singer degli anni ’60 che tiene in cucina, nel suo appartamento a Newcastle-upon-Tyne. (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

Jane, che è single con due figli, è molto seguita sui social e grazie al passaparola ha potuto vendere qualche opera, riuscendo a racimolare somme discrete, anche oltre i 400 euro al pezzo. (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

Ormai è specializzata in questo tipo di arte molto rara e sicuramente varia. Qui ad esempio vediamo Tom Waits, uno che ha dei lineamenti piuttosto difficili da rendere (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

Nicky Wire dei Manic Street Preachers è un altro protagonista della sua collezione (foto: MERCURY/CATERS)

Source: Yahoo Notizie

La lista dell'OMS sui pericoli sanitari mondiali: citati anche i no-vax

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stilato il decalogo delle attuali minacce sanitarie più pericolose per il benessere dei cittadini (a livello globale). Tra queste alcune malattie che devono essere debellate al più presto e anche un movimento, quello anti-vaccinista, che sta creando diversi problemi a livello internazionale.

L’OMS sta cercando di monitorare costantemente la diffusione di ceppi pandemici in modo da evitare la catastrofe umanitaria, e per fare ciò vuole mettere in guardia anche da comportamenti non strettamente legati ai virus, ma ugualmente dannosi, che molte persone continuano a portare avanti nonostante le evidenze mediche e scientifiche.

Nella gallery vediamo quali sono dunque i pericoli sanitari mondiali aggiornati al 2019

No-Vax

I vaccini ci sono e funzionano, dice l’OMS. Ma a causa di sacche di popolazione poco informate, non vengono utilizzati. La mancanza di fiducia e la disinformazione anche da parte di forze politiche ha fatto aumentare i casi di morbillo del 30% a livello globale. I vaccini, invece, impediscono la morte di almeno 3 milioni di persone all’anno. Nel 2018 grandi risultati contro la polio, che si sta fortemente riducendo come casistica sia in Afghanistan sia in Pakistan, soprattutto grazie ai vaccini. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Resistenza agli antibiotici

Troppi medicinali assunti lasciano ai virus la possibilità di evolversi in qualcosa di più resistente. L’OMS mette in allarme: potrebbero esserci morti da gonorrea, tubercolosi, polmonite e salmonellosi, malattie prima gestibili, senza un cambiamento. Il consiglio è di ridurre l’uso dei medicinali allo stretto necessario (ad esempio non assumendoli a caso) e di cercare un’alimentazione più sana, mentre l’OMS cercherà di convincere l’industria alimentare a usare meno antibiotici sugli animali. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Inquinamento dell’aria e dell’acqua

Più inquinamento significa più interventi sanitari per risolvere i problemi conseguenti, che siano essi cardiaci o respiratori. Nei paesi più poveri l’inquinamento delle falde acquifere provoca gravi malattie o contribuisce al peggioramento di epidemie. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Diabete, cancro, infarti

L’OMS spiega che l’unico modo per ridurre l’incidenza di queste malattie è cambiare lo stile di vita. Sotto accusa l’alimentazione, il consumo di tabacco e di alcolici, inattività fisica e inquinamento. Inoltre mette in guardia sulle malattie mentali in giovane età, in aumento a livello globale anche a causa dei fattori appena citati, oltre allo stress (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Ebola

Nel 2018 nella Repubblica Democratica del Congo ci sono state due epidemie di ebola, una delle quali prossima a una zona con più di un milione di abitanti e in costante conflitto. L’OMS sta monitorando Ebola, Zika, Nipah, MERS-CoV e SARS, oltre che mettere le mani avanti e prepararsi per la cosiddetta pandemia ‘X’ – ovvero una potenziale epidemia mortale generalizzata (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Influenza

Magari non succede in posti come l’Italia, ma in molti paesi del mondo ogni anno si muore per l’influenza pandemica. Per questo motivo l’OMS raccomanda il vaccino annuale alle fasce di popolazione meno protette. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Territori e popolazioni fragili

Siccità, guerre e crisi economiche peggiorano lo stato di salute delle popolazioni, e attualmente sono 1,6 miliardi le persone in una situazione non ideale, senza nemmeno una base sanitaria.(foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

HIV/AIDS

Nel 2018 più di un milione di persone hanno perso la vita a causa loro, con 37 milioni di persone che convivono con la malattia. L’OMS spiega che a rischio ci sono le giovani donne, soprattutto nella fascia sub-sahariana. L’infezione è continua a causa delle mancate precauzioni, come i farmaci retrovirali (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Dengue

In India e in Bangladesh la dengue uccide come non mai: i dati 2018 sono stati preoccupanti, e ora i casi si stanno spostando anche i paesi fino a oggi non toccati, come il Nepal. Le cause? Cambiamento climatico, che fa migrare le zanzare, e la povertà nelle zone descritte – fuori da ogni prevenzione medica. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Sanità senza risorse

In molti stati del mondo le cure primarie sono negate, a causa di negligenza nei governi, oppure sono scarse per via di focus differenti (ad esempio su singole malattie) che hanno man mano fatto perdere il senso generale dell’impegno sanitario. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Cantante, modello e figlio d'arte: chi è Matteo Bocelli

Matteo Bocelli è, prima di tutto, un figlio d’arte. Con un padre come Andrea Bocelli, superstar internazionale, non poteva che avere successo uno che ha sempre voluto ripercorrerne le orme. Matteo è infatti cantante, e per questo motivo salirà sul palco dell’Ariston (in qualità di ospite) al Festival di Sanremo 2019.

Non solo, però: il figliolo del grande Andrea fa anche il modello e in passato ha firmato servizi fotografici notevoli, come ad esempio quello insieme a una splendida Jennifer Lopez. Scopriamo dunque nel dettaglio chi è e a cosa punta

Chi è Matteo Bocelli

Al prossimo Festival di Sanremo desterà grande curiosità la partecipazione, in qualità di ospite, di Matteo Bocelli, modello e cantante. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Matteo Bocelli è il secondogenito del celebre tenore Andrea e della prima moglie di lui, Enrica Cenzatti. Dal padre ha ereditato un’ottima voce. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Matteo, che è nato nel 1997, studia al Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca e ha una voce potente. Con il padre ha già duettato nel brano Fall On Me (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Il brano racconta il rapporto fra genitori e figli ed è stato scelto come colonna sonora del film Disney Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni.(foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

La sua partecipazione alla campagna pubblicitaria per il marchio Guess, insieme a addirittura a Jennifer Lopez, ebbe un successo notevole (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Il suo fascino ha colpito Paul Marciano e da allora ha un piede nel mondo della moda. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Insomma, di Matteo si può dire solo un gran bene: non dovesse scegliere la musica, con l’ambizione di diventare come suo padre (una leggenda), può sempre sfilare per i maggiori brand di moda! (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

In questa foto di famiglia, da sinistra a destra, vediamo Amos, la seconda moglie Veronica Berti (con la quale Andrea ha una figlia, Vittoria), Andrea Bocelli e Matteo. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Il fratello maggiore Amos è laureato in ingegneria, mentre Matteo vuole rimanere nel mondo dello spettacolo (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Andrea Bocelli ha vinto Sanremo Giovani nel 1994 con Il Mare Calmo della Sera, e l’anno dopo partecipò con la meravigliosa ‘Con te Partirò’. Nonostante ciò, arrivò solo quarto. (foto: Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Gli oggetti più costosi della storia del cinema

Più di un milione di dollari. A tanto è stato venduto il poster originale della Mummia, il classico horror del 1932, diretto da Karl Freund e interpretato da Boris Karloff. La cifra non è inusuale nel collezionismo dove gli offerenti si sfidano all’asta e investono milioni di dollari per portarsi a casa i memorabilia dei loro film preferiti.

L’Aston Martin DB5 guidata da Sean Connery in Agente 007 – Missione Goldfinger vale quattro milioni di dollari come l’abito indossato da Marilyn Monroe in Quando la moglie è in vacanza. Ecco quali sono i 20 oggetti più costosi della storia del cinema.

Citty citty bang bang

Inserita tra gli oggetti di scena più costosi della settima arte, l’auto volante di Citty citty bang bang è stata progettata da Ken Adams e prodotta da Alan Mann nel 1967. Un’auto lussuosa che, impreziosita dal valore autoriale del classico natalizio scritto da Roald Dahl e interpretato da Dick Van Dyke, ha raggiunto gli 805.000 dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Colazione da Tiffany

Tratto dall’omonimo romanzo di Truman Capote del 1958, Colazione da Tiffany è la commedia romantica di Blake Edwards interpretata da Audrey Hepburn e George Peppard. L’elegante tubino nero con cui Holly Golightly guarda la vetrina di Tiffany è stato battuto all’asta di Londra nel 2006 alla cifra di 807.000 dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Quarto potere

Nel 2012 l’Oscar di Orson Welles per la sceneggiatura di Quarto Potere, il classico del 1941 inserito tra i migliori film della storia del cinema, è stato battuto al prezzo di 861.000 dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Le 24 ore di Le Mans

Nonostante lo scarso successo al botteghino, Le 24 ore di Le Mans è uno dei più grandi cult di Steve McQueen. Diretto da Lee H. Katzin nel 1971, Le 24 ore di Le Mans vede McQueen indossare una tuta del valore di 984.000 dollari. Se non riuscite a immaginare il prezzo della Porsche 911S comparsa nel film, proseguite nella gallery! (web)

Source: Yahoo Notizie

Metropolis

Dopo l’offerta iniziale di 700.000 dollari, Ralph DeLuca ha acquistato il poster originale di Metropolis, il classico di Fritz Lang del 1927, alla cifra di 1.2 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Voglio sposarle tutte

Quanto paghereste per guidare la macchina del re del rock? La risposta è 1.2 milioni di dollari! Questa è la cifra a cui nel 2011 è stata battuta all’asta la Duesenberg J del 1929 utilizzata da Elvis Presley in Voglio sposarle tutte. (web)

Source: Yahoo Notizie

La febbre del sabato sera

L’iconica pista da ballo dove Tony Manero, l’eroe interpretato da John Travolta nella Febbre del sabato sera, balla sulle note dei Bee Gees, ha raggiunto la cifra record di 1.2 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Easy Rider

Nel 2014 il leggendario Chopper guidato da Peter Fonda in Easy Rider, il cult di Dennis Hopper del 1969, è stato venduto a un’asta per 1.3 milioni di dollari. Completa di documenti di autenticazione, la moto di Easy Rider è uno dei memorabilia più iconici della settima arte. (web)

Source: Yahoo Notizie

Tutti insieme appassionatamente

Premiato con cinque Oscar nel 1966, Tutti insieme appassionatamente è uno dei musical più amati della storia del cinema. I costumi del classico di Robert Wise con Julie Andrews, inclusi l’abito di Maria e dei figli di Von Trapp, sono stati venduti alla cifra di 1.3 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

L’iconica Porsche 911S grigia del 1970 guidata da Steve McQueen in Le 24 ore di Le Mans, il cult del 1971 di Lee H. Katzin, è uno degli oggetti di scena più costosi di sempre. Un cimelio battuto all’asta alla cifra record di 1,375 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

La Mummia

Il poster originale della Mummia, il classico horror del 1932 diretto da Karl Freund e interpretato da Boris Karloff, è stato valutato la cifra record di 1.5 milioni di dollari. Un investimento a lungo termine perché nel 1997 il poster della Mummia è stato battuto a meno di un terzo del prezzo del 2018. (web)

Source: Yahoo Notizie

Il mago di Oz

L’iconico abito blu indossato da Judy Garland nel Mago di Oz di Victor Fleming è stato venduto a un’asta per 1.56 milioni di dollari. Stimato 800.000 dollari, l’abito di Dorothy ha superato la quotazione degli esperti della casa d’aste. (web)

Source: Yahoo Notizie

Il costume da Leone Codardo indossato da Bert Lahr nel Mago di Oz è stato realizzato con vera pelliccia di leone e capelli umani. Oltre al peso record di ventisette chili, il costume ha raggiunto la cifra di 3 milioni di dollari all’asta di New York del 2014. (web)

Source: Yahoo Notizie

Casablanca

Il pianoforte di Casablanca, il classico di Michael Curtiz con Humphrey Bogart del 1942, è stato venduto nel 2014 all’asta di New York alla cifra record di 3.4 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

My Fair Lady

L’abito indossato da Audrey Hepburn nella scena della corsa di cavalli ad Ascot di My Fair Lady è uno dei più grandi simboli di eleganza della settima arte. Disegnato dal leggendario costumista Cecil Beaton per il classico del 1964 di George Kukor, l’abito di Eliza Doolittle è stato venduto per 3.7 milioni di dollari nel 2011. (web)

Source: Yahoo Notizie

Il mistero del falco

La statua di un falco è il cuore del film di John Huston nominato a tre premi Oscar nel 1942. Nel 2013 il cimelio del Mistero del Falco è stato venduto per 4.1 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Agente 007 – Missione Goldfinger

Agente 007 – Missione Goldfinger, lo spy-movie di Guy Hamilton del 1964 interpretato da Sean Connery, introduce la super accessoriata Aston Martin DB5. Un’auto iconica venduta al prezzo straordinario di 4.6 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Quando la moglie è in vacanza

Tra le commedie più amate della settima arte c’è Quando la moglie è in vacanza, il cult del 1955 diretto da Billy Wilder e interpretato da Marilyn Monroe. Una commedia-simbolo nella settima arte per la sequenza in cui un getto d’aria solleva la gonna della Monroe. La scena cult ha regalato all’iconico abito bianco il valore record di 4.6 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Batman

Nel 2013 la Batmobile disegnata da George Barris sulla base della Lincoln Futura del 1955 per la serie tv degli anni Sessanta di Batman è stata venduta alla cifra record di 4.6 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

Il pianeta proibito

Tra i classici del cinema sci-fi ha un ruolo d’onore Il pianeta proibito, il film di Fred M. Wilcox del 1956. Un cult impreziosito da Robby il robot, venduto alla cifra record di 5.375 milioni di dollari. (web)

Source: Yahoo Notizie

La città rifatta con i Lego

Sono stati necessari 1,5 milioni di pezzi di Lego per ricostruire in miniatura il centro di Shenyang, città situata nel Nord-Est della Cina, capoluogo della provincia di Liaoning.

La metropoli è stata fondata nel 300 a.C., conta oltre 8 milioni di abitanti ed è la più popolosa della Cina nord-orientale. L’opera in miniatura realizzata con i mattoncini si può ammirare nel Lego Center di Shenyang.

Sono stati necessari 1,5 milioni di pezzi di Lego per ricostruire in miniatura il centro di Shenyang. (Getty)

Source: Yahoo Notizie

La città, situata nel Nord-Est della Cina, è il capoluogo della provincia di Liaoning. (Getty)

Source: Yahoo Notizie

La metropoli è stata fondata nel 300 a.C., conta oltre 8 milioni di abitanti ed è la più popolosa della Cina nord-orientale. (Getty)

Source: Yahoo Notizie

L’opera in miniatura realizzata con i mattoncini si può ammirare nel Lego Center di Shenyang. (FB)

Source: Yahoo Notizie

L’architettura Lego di Shenyang. (FB)

Source: Yahoo Notizie

Un’altra prospettiva di Shenyang, la città cinese riprodotta con i mattoncini di Lego. (FB)

Source: Yahoo Notizie

Per realizzare la riproduzione della città di Shenyang sono stati utilizzati 1,5 milioni di pezzi di Lego. (FB)

Source: Yahoo Notizie

Ecco un altro edificio ricostruito con i Lego. (FB)

Source: Yahoo Notizie

Il significato originale del nome della città di Shenyang è traducibile come “la città a nord del fiume Shen”, antico nome del fiume Hun. (FB)

Source: Yahoo Notizie

La città di Shenyang si trova nella parte centro-settentrionale del Liaoning, grossomodo a metà strada fra Pechino ed Harbin. (FB)

Source: Yahoo Notizie

Le star di Hollywood al red carpet dei Critics Choice Awards

A parte gli Oscar, tra i premi più ‘sentiti’ dalle star del cinema ci sono i Critics Choice Awards. Nel 2019 sono giunti alla 24° edizione, con il consueto codazzo di celebrities.

Ecco nella gallery i maggiori protagonisti della serata, nella quale sono stati premiati Roma come miglior film; Alfonso Cuaron come miglior regista (Roma); Christian Bale come miglior attore (ruolo di Dick Cheney in Vice) e Glenn Close e Lady Gaga come migliori attrici, in un inusuale pari merito.

Le foto più interessanti dei Critics’ Choice Awards 2019

Lady Gaga è stata tra le grandi protagoniste della serata. Il film ‘A star is born’ le ha permesso di vincere, a pari merito con Glenn Close, il premio come miglior attrice. Sicuramente in forma smagliante, la sua bellezza pulita ha impressionato i fotografi (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Ci eravamo abituati a vedere Lady Gaga con abiti sgargianti e trucco molto espressivo, in una lunga serie di provocazioni. Per questo film con Bradley Cooper ha invece sfoderato la ‘Marilyn Monroe’ che è in lei (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Alfonso Cuaron torna a casa soddisfatto: è andato a lui il premio per il miglior film e per la miglior regia. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Nicole Kidman ha sfoderato questo vestito con una protuberanza stranissima. Non sarà ricordato tra i più riusciti della serata, diciamo. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Julia Roberts ha scelto l’eleganza, con un vestito che a differenza di Nicole Kidman le ha reso giustizia (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Il regista di Eighth Grade, Bo Burnham, non ha vinto il premio come miglior copione originale (andato a Paul Schrader con ‘First Reformed’) ma sicuramente è un serio candidato per il miglior vestito asimmetrico della serata (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

La parola sobrio non è mai nel vocabolario di Spike Lee. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Antonio Banderas ha smesso i panni del fattore nel Mulino Bianco per finire in un sandwich formato da Nicole Kimpel e Barbara Kimpel. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Il premio come miglior attore è andato a Christian Bale, che nel film ‘Vice’ ha sfoderato uno straordinario Dick Cheney. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Rami Malek è diventato famosissimo grazie al suo Freddie Mercury in ‘Bohemian Rhapsody’: nonostante il successo il film non ha vinto alcun premio durante la serata al Barker Hangar di Santa Monica, in California (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Glenn Close ha 71 anni ma è stata capace di prodursi in un’altra grande interpretazione in The Wife (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Ricky Martin è stato semplicemente perfetto, come sempre. Curato nei minimi dettagli (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Ryan Gosling, tra i candidati come miglior attore (First Man), è sembrato comunque soddisfatto per la serata (Photo by Jeff Kravitz/FilmMagic)

Source: Yahoo Notizie

Yalitza Aparicio è la protagonista principale di Roma, il film monocromatico di Alfonso Cuaron che ha vinto 4 premi su 8 nomination (Photo by Taylor Hill/Getty Images)

Source: Yahoo Notizie

Claire Foy ha sempre un portamento da regina anche quando non recita in ‘The Crown’. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Sempre bellissimi assieme, Chrissy Teigen e John Legend hanno scelto dei look ‘vaporosi’ e comodi (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

A osare più di altre con l’outfit è stata Poppy Delevingne, con una quantità minima di tessuto sopra l’ombelico. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Sandra Oh è stata giudicata tra le più sexy sul red carpet dei ‘CCA’: un’affermazione veritiera! (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Maggie Gyllenhaal ha scelto un look anni ’50 con una linea di rossetto decisamente accentuata. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Elsie Fisher ha vinto il premio come miglior giovane, grazie al suo ruolo in Eighth Grade. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Tra le maggiori scollature a V annoveriamo quella di Emmy Rossum: ha impressionato molto i ‘critici da red carpet’. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Bellezza ‘glaciale’ per Charlize Theron (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie

Julia Garner ha optato per le trasparenze: un vedo e non vedo piuttosto aderente. (foto: Getty)

Source: Yahoo Notizie